Abbiamo 754 visitatori e nessun utente online

I miei libri

Carluccio Lucia
Presentazione

Lucia Carluccio nasce il 12 Marzo 1984 nel Salento e vive da dieci anni in provincia di Milano, dove insegna come docente di Lettere. Si laurea nel 2008 in Lettere Moderne e prosegue gli studi ottenendo nel 2011 la Laurea Specialistica in Linguistica presso l’Università del Salento. Consegue anche il titolo di master in Giornalismo presso l’agenzia qualificata alla formazione AEDE di Lecce. Sin da piccola scrive poesie e nel 1998, nel 2000 e nel 2002 si classifica tra i finalisti del concorso di poesia “Il chiostro” a Pulsano (Ta) con le sue poesie inserite nelle edizioni V, VII, IX. Nel 2002 vince il primo premio al concorso di poesia “Aldo Moro” in provincia di Lecce. Segue nel 2015 il primo premio al concorso internazionale Ruid al Sud 2015 (sezione poesia). Si classifica infine tra i finalisti al festival poetico “Il Federiciano” sia nel 2017 che nel 2018 e le sue poesie sono inserite nelle rispettive edizioni del volume del festival (2017, 2018). Sempre nel 2018 risulta finalista al “II Premio Internazionale Maria Cumani Quasimodo” e la sua poesia è inserita nell’antologia edita da Aletti Editore. Le sue poesie appaiono in vari altri volumi, come Habere Artem (Milano, 2016), in Aletti Giuseppe (ed.), in Enciclopedia dei Poeti Italiani Contemporanei, (ed. Aletti G., Milano, 2016), in Ninna Nanna … ti racconto una favola (Apollo Edizioni, Cosenza, 2019), in Poesie d’amore (Edizioni Penna d’Autore, 2019). È autrice della raccolta di poesie “Versi selvaggi”, pubblicata da Aletti Editore nel volume Zéphyr nel 2015. Sempre nel 2015 pubblica con il poeta serbo Bozidar Vasiljevic il volume Poesia agli angoli del cuore (Falvision Editore). Nel 2018, una sua poesia è stata inserita nell’antologia poetica L’eden degli artisti (Anna Maria Gentile Edizioni). È autrice del testo del singolo “Toglimi i dubbi” pubblicato nell’autunno del 2017 (con musica della cantante Vincenza de Rinaldis). Dal 2014 collabora con la rivista on-line “mammenellarete”della Gruner Jhar Mondadori come autrice di articoli riguardanti l’universo infantile. Pubblica regolarmente recensioni sulla rivista scientifica Psychofenia – Ricerca ed analisi psicologica e contenuti nella rivista di Psicosomatica Ecobiopsicologica “Materia prima”.

Nel 2019 con il romanzo “Il cigno e la ballerina” si classifica tra i 300 finalisti al concorso letterario “Io scrittore” e si classifica prima al DAE contest 2019. Il romanzo viene pubblicato da Dario Abate Editore nel 2020.

Negli anni approfondisce la sua passione per l’arte e per la psicologia attraverso numerosi studi e corsi che segue costantemente.