Abbiamo 2501 visitatori e nessun utente online

Sassoni Katia
Presentazione

Sono Katia e ho iniziato a scrivere quando avevo 14 anni: lettere e articoli sportivi sulla rivista del Bologna F.C. Mi sono poi dedicata alla conoscenza di alcuni autori e autrici che ho approfondito, per poi ricominciare a scrivere in maniera più metodica all'età di ventotto anni. Il mio primo romanzo è stato pubblicato nel 1993 dall'editore Pacini di Pisa ed il suo titolo è "La donna che rideva col naso", che mi ha dato davvero tantissime soddisfazioni, non solo per avere la prefazione del famoso poeta Roberto Roversi, ma anche per aver ricevuto, grazie a questo mio primo manoscritto, i premi "Il castagno dei cento cavalli" di Sant'Alfio (Catania) e "Città di Gozzano" (Novara). E' in corso la pubblicazione della seconda edizione della mia opera prima con l'editore Zambon che dovrebbe essere disponibile entro il 2018. Mi sono dedicata alla scrittura di parecchi saggi, interviste e articoli per diverse riviste culturali come Il Grandevetro, Jeronimus Logos, Utopia Concreta.... Ho poi sospeso per alcuni anni la scrittura metodica per frequentare l'Università e laurearmi al D.A.M.S. di Bologna con una tesi su un ragioniere-burattinaio di Bologna, Antonio Massarini. Nel 2007 ho pubblicato il mio secondo libro "Ma...donne" con l'editore Giraldi, che ho presentato assieme alla cantante Chiara Stanghellini, al fisarmonicista Tore Panu e ho portato sulla scena del Teatro Tivoli con l'attrice Simona Sagone. E' un libro che riflette sulle diverse età della vita di un unico personaggio femminile che attraversa e incontra altri universi e altre donne e sulle complesse ma affascinanti relazioni tra donne e uomini. Negli anni 2010 e 2011 ho pubblicato alcuni racconti ed alcune poesie in antologie collettive. Nel 2013 ho pubblicato la biografia storica "Gino Doné L'italiano del Granma" con l'editore Massari di Bolsena, uscito in seconda edizione nel 2015 e presentato in molte città italiane, nonchè nel 2016 a Cuba, nella provincia di Bayamo, tradotto in spagnolo in occasione del 60° anniversario dello sbarco del Granma. Sempre nel 2013 ho vinto un premio di poesia dedicato a Corinna Angelucci organizzato dal comune di Trevi (Perugia) con cui avevo partecipato presentando una raccolta di 50 mie poesie dal titolo "Canzoni sotto la cattedra". Nel 2015 ho pubblicato il romanzo "La ladra e il gentiluomo" con un piccolo editore romano, Editore Progetto Cultura, che ho presentato nella Casa di Riposo per Artisti di Bologna "Lyda Borelli". Nel 2017, dopo il mio viaggio a Cuba, che ha coinciso casualmente con la morte del Presidente cubano Fidel Alejandro Castro Ruz, ho pubblicato il mio diario di viaggio "In viaggio con Fidel" con la collaborazione del Circolo di Amicizia Italia-Cuba "Granma" di Celle Ligure-Varazze (Savona). Ho scritto altri romanzi che per ora non sono ancora stati pubblicati e che sto cercando di inviare a diversi editori.