Abbiamo 1789 visitatori e nessun utente online

Lucia Carluccio
Il cigno e la ballerina

Il cigno e la ballerina
SINOSSI

Caroline, una ragazza irrequieta e creativa, è perseguitata da continue allucinosi che la terrorizzano. La memoria che emerge riguarda l’incubo infantile di quando aveva la febbre alta e ora quelle percezioni investono anche gli oggetti reali che la circondano.

Paul Carme, psicanalista junghiano con il quale inizia una terapia, scopre analogie sorprendenti con la storia clinica di Renée, la protagonista della storia narrata nel libro “Diario di una schizofrenica”. Lui e Caroline iniziano insieme, dunque, un viaggio difficile e appassionante che balza dall’inconscio individuale a quello collettivo e persino universale.

Le immagini emblematiche del cigno e della ballerina ci parlano dell’entanglement e così, fisica quantistica e narrativa, pur viaggiando parallele si incontrano: è un’esplorazione che va al di là del tempo e dello spazio.

Durante la terapia, Justine, così simile a Caroline e a ogni donna dotata di troppa sensibilità, riemerge dalla memoria di Paul e nulla sarà come prima.

Poesia e amore vestono la prosa di storie diverse ma tutte figlie della stessa sorgente cosmica.

Specifiche

Visita il profilo di

Share this product