Abbiamo 350 visitatori e 7 utenti online


Autori o libri che iniziano con F

Felsina Dracones

Felsina Dracones

di Saguatti Roberto

Dopo la perdita della madre, Luca si sposta dalla provincia emiliana alla città grande, Bologna, dove suo padre tenta di costruirgli un futuro più felice. All'ombra delle due torri, però, il ragazzo inizia a scorgere strane figure che solcano il cielo. Anni di sedute psichiatriche lo convincono che siano frutto della sua immaginazione, ma il destino lo farà scontrare con Elwe, che non solo è un elfo, ma soprattutto è parte della più gloriosa squadriglia di cavalieri di draghi: la Felsina Dracones

  • Pagina vista volte: 84
Fucsia

Fucsia

di Alberti Giulia Cacciari Marco

Fucsia è un genere, un torbido incrocio tra noir ed erotico che talvolta si spinge fino all'horror. Fucsia è qualcosa di malato.

Autori pluripubblicati o semiesordienti affrontano il tema in quattordici modi diversi. Quattordici racconti fucsia.

Un'antologia curata da Gianluca Morozzi.

  • Pagina vista volte: 137
Finirai all'inferno

Finirai all'inferno

di Simoni Giorgio

Siamo in Toscana, nella zona dei soffioni boraciferi, nel periodo di passaggio tra il tramonto dell'avventura napoleonica e il ritorno dei Lorena, agli albori della geotermia moderna François de Larderel, da cui Larderello, è ancora di là da venire in una valle inquietante e inospitale...

  • Pagina vista volte: 105
Fondotinta

Fondotinta

di Tombari Francesca

La perfezione, quale più subdola e falsa parola può far vacillare il credo più sentito, parola attorno alla quale uomini e donne si sono uccisi e hanno ucciso tentando di raggiungerla in miti sfalsati dagli umani limiti.

  • Pagina vista volte: 1162
Fidanzato in affitto

Fidanzato in affitto

di Guidelli Elisa
  • Pagina vista volte: 1407
Facciamoci una pera! Il frutto più duttile in cucina. Storia, curiosità e ricette.

Facciamoci una pera! Il frutto più duttile in cucina. Storia, curiosità e ricette.

Siete a dieta? Fatevi una pera!
Siete sportivi? Fatevi una pera!
Soffrite di stipsi?
La soluzione è sempre quella: fatevi una pera!

  • Pagina vista volte: 1306